Annunci Gratuiti PALERMO

Vuoi Pubblicare la Tua inserzione per raggiungere migliaia di utenti di PALERMO?

Inserisci SUBITO il Tuo Annuncio completo di foto e descrizione

Cerchi un prodotto o un servizio?

Chiedi gratuitamente senza impegno un preventivo alle imprese e professionisti della provincia di PALERMO




Come tradurre un testo mantenendo l'equilibrio tra fedeltà e libertà - Palermo

Sul sito de La Repubblica (http://libri-bari.blogautore.repubblica.it/2013/11/08/appunti-sui-polsini-tiziana-lo-porto-e-la-traduzione-letteraria/) è apparsa qualche tempo fa un'intervista alla scrittrice e traduttrice Tiziana Lo Porto. Mi ci sono imbattuta cercando riflessioni ed esperienze sulla traduzione e l'ho trovata molto interessante.

Fa sempre molto bene il confronto con le opinioni altrui, soprattutto su un argomento che sta molto a cuore, perché se si trovano opinioni in linea con le proprie si ottengono conferme, se invece si trovano opinioni diverse sappiamo che dallo "scontro" nasce sempre qualcosa di nuovo, nuove illuminazioni e consapevolezze.

Nell'intervista citata, Tiziana Lo Porto dichiara: "...autore-traduttore, traduttore-traditore, fedeltà-libertà. Se riesci a mantenere questi e simili equilibri, che è impresa se vogliamo anche funambolica, direi che è fatta. Ci vuole molto coraggio nel tradurre, e la convinzione che la traduzione che si andrà a fare sarà la migliore delle traduzioni possibili di quel testo. E molto più amore per l'Italia che per la lingua dalla quale si traduce, inglese o altro che sia. Per tradurre in italiano devi essere totalmente innamorato della lingua italiana. Devi amare i dizionari, la ricerca di alcune parole, l'invenzione di altre. Queste cose qui che per qualcuno saranno cose noiosissime, per te devono sempre essere il centro del mondo, altrimenti è impossibile fare questo mestiere." In queste frasi mi sono ritrovata molto, ed è stato quasi commovente. Quante volte mi hanno chiesto "che lavoro fai?" e alla risposta "traduttrice", con conseguente spiegazione di come effettivamente si svolge questa attività, hanno poi commentato "è noioso, ma come fai?". E tu lì a spiegare quanto in realtà sia emozionante, stimolante e appagante, ma non sempre riesci a convincere il tuo interlocutore. La traduzione è così, si deve amare, non ti può piacere così così, né ti ci puoi accostare pensando "ma sì, dài, cosa vuoi che sia...". Devi essere coraggiosa, devi volere fare la migliore traduzione possibile, per essere un traduttore che tradisce l'originale solo quanto basta per scrivere un buon testo nella tua amata lingua madre, mantenendoti comunque fedele all'originale, ma anche libero proprio per non tradire nessuno.

Continua la scrittrice e traduttrice: " Penso che se ci ragioni sopra troppo, se ragioni troppo sull'aspetto teorico, finisci intrappolato. La traduzione, diceva Derrida, è come un problema di matematica che ha sempre e comunque una soluzione. Devi solo trovare quella soluzione lì, che certe volte è facile a trovarsi, altre volte hai bisogno di dormirci sopra, o andare a camminare per ragionarci intorno, e poi arriva. La teoria è importante, ma rischia di far perdere l'aspetto sentimentale del tradurre, l'emozione che viaggia da una lingua all'altra, e che devi a ogni costo restituire. Così la penso io." Ah, quell'emozioni di trovarsi di fronte a una parola che non sai come tradurre! Rileggere il testo, andare avanti, tornare indietro, distrarsi un po', rimandare al giorno dopo la soluzione del mistero e dormirci su... non vale sempre la stessa strategia, ma cambia a seconda della sfida e dello stato d'animo. Ma poi niente (o quasi) è paragonabile alla gioia di leggere una serie di frasi che scorrono fluide.

Tiziana Lo Porto conclude il suo discorso sulla traduzione dicendo che quando si traduce si perde qualcosa e se ne guadagna un'altra. È un po' come, aggiungo io, quando si fa una scelta: succede sempre di dovere rinunciare a qualcosa, per guadagnarne un'altra, il segreto sta nel puntare sempre alla verità.

 

 

: 07/03/2017
:

news, post, foto, pagina

:

News, Notizia

: http://www.comesitraduce.it/
Autore Articolo

Rispondi al post

Indica la tua mail
Indica il Nome
Indica il Cognome
Indica il tuo numero di telefono
Indica il tuo numero di cellulare
Indica il CAP
Messaggio
Componi il testo della risposta
Rispondi Come
allega immagine
Autorizzazione e trattameno dei dati ai sensi D.Lgs.n.196/2003 Privacy