Annunci Gratuiti PALERMO

Vuoi Pubblicare la Tua inserzione per raggiungere migliaia di utenti di PALERMO?

Inserisci SUBITO il Tuo Annuncio completo di foto e descrizione

Cerchi un prodotto o un servizio?

Chiedi gratuitamente senza impegno un preventivo alle imprese e professionisti della provincia di PALERMO




Alcuni errori da non commettere quando si traduce un testo editoriale - Palermo

Avete mai notato che ci sono degli errori frequenti nella traduzione editoriale, soprattutto quando si traduce dall'inglese? Questi derivano da alcune peculiarità della lingua inglese, che se non vengono gestite nel modo corretto possono portare a fare sì che il traduttore non sia invisibile, ma renda il testo un evidente risultato di una traduzione poco attenta.


• La prima regola aurea, che vale per ogni lingua e per ogni argomento, è seguire le direttive della casa editrice che riguardano il formato (ad esempio il carattere, l'interlinea ecc.), lo stile ecc. Sarà lei, infatti, a determinare quale strada imboccare se abbiamo il dubbio su due possibili opzioni corrette.

• È bene ricordare che non si copiano i segni di interpunzione del testo originale: ogni lingua ha regole proprie.

• In inglese si fa un maggiore uso degli aggettivi possessivi rispetto all'italiano, che appunto nella nostra lingua risulta ridondante.

• Nella lingua inglese si fa largo uso di ripetizioni. Ad esempio, nei dialoghi si ripetono spesso i nomi propri di persona, mentre sarebbe preferibile usare pronomi quando possibile o addirittura ometterli. Lo stesso avviene per i pronomi personali, la cui presenza è obbligatoria in inglese in funzione di soggetto, ma non lo è in italiano.


• La forma passiva è più usata in inglese rispetto alla lingua italiana, pertanto è doverono discernere quando preferirla anche in fase di traduzione e quando invece optare per la forma attiva.

• In inglese si fa un uso massiccio di avverbi che terminano in -ly, mentre in italiano facciamo un uso più moderato di avverbi che terminano in -mente.

Queste sono solo alcune delle riflessioni che si possono fare in questo campo, ma di certo sono state affrontate da tutti i traduttori che sono cimentati con un testo editoriale, soprattutto dall'inglese.


(Fonte ispiratrice per questa interessante elencazione è stato un articolo pubblicato su enlalunadebabel.com )

: 24/05/2017
:

creativi, artisti e comunicatori

:

Traduttore

: >= 10 anni
Area Geografica in cui cerchi nuovi clienti
: Italia
: Palermo
: Palermo
: 90125
Autore
: Monica D'Alessandro
mostra informazioni